Oppo Reno e Reno 10x Zoom ufficiali con fotocamera frontale a pinna di squalo e 5G

Dopo essere stati soggetti di tantissimi leaks, i nuovi Oppo Reno e Oppo Reno 10x Zoom Edition sono ufficiali come da programma, al momento disponibili solo in Cina, mentre per l’ Europa dobbiamo aspettare il 24 Aprile.

Oppo Reno 10x Zoom Edition

L’ Oppo Reno 10x Zoom Edition è il nuovo top di gamma che monta una fotocamera periscopio posteriore da 13 megapixel f/3.0 che offre uno zoom ibrido a 10x. Quest’ ultima viene accoppiata ad un sensore principale da 48 megapixel f/1.7 ed un’ altro da 8 megapixel f/2.2 wide-angle a 120 gradi, in pratica lo stesso setup di Huawei P30 Pro. Anche se l’ apertura della fotocamera periscopio è più ampia del P30 Pro.

Ma Oppo Reno 10x Zoom Edition continua innovando un nuovo sistema per la fotocamera frontale, che fuoriesce dalla scocca con un sistema migliorato rispetto all’ Oppo Find X. In questo caso troviamo una forma a pinna di squalo molto bello a parer mio, mentre la fotocamera è da 16 megapixel f/2.0.

All’ interno dell’ Oppo Reno 10x Zoom Edition troviamo il meraviglioso chip Snapdragon 855 con 6GB o 8GB di memoria RAM e 128 o 256GB di memoria interna. Il display ha una diagonale da 6.6 pollici Full HD+ AMOLED senza alcun tipo di notch e con una proporzione sulla scocca del 93.1%.

Il dispositivo gira con la nuova ColorOS 6 basata su Android Pie, ha un sensore di impronte digitali sotto al display ed una batteria da 4.065 mAh, con supporto alla ricarica rapida VOOC 3.0.

Reno 10x Zoom Edition è disponibile in Fog Sea Green e Extreme Night Black. I prezzi sono:

  • 6/128GB: 3999 Yuan (528 euro)
  • 6/256GB: 4499 Yuan (594 euro)
  • 8/256GB: 4799 Yuan (634 euro).

Oppo Reno

L’ edizione standard di Oppo Reno si posiziona più tra i medio gamma, infatti abbiamo un processore Snapdragon 710. Ma non mancano il design premium e la fotocamera a spina di squalo come il suo fratello top di gamma. Il display ha una diagonale da 6.4 pollici Full HD+ AMOLED con sensore di impronte digitali sotto al display.

Anche in questo caso la fotocamera frontale è da 16 megapixel, ma sulla scocca posteriore avremo solo una foto da 48 megapixel f/1.7 ed una da 5 megapixel per la profondità di campo.

L’ Oppo Reno monta una batteria da 3.765 mAh con supporto alla VOOC 3.0. Tra l’ altro l’ azienda ci offre il dispositivo con gli stessi tagli di memoria del fratello maggiore.

Disponibile nelle colorazioni Fog Sea Green, Nebula Purple e Extreme Night Black, ecco i prezzi:

  • 6/128GB: 2999 Yuan (396 euro)
  • 6/256GB: 3299 Yuan (435 euro)
  • 8/128GB: 3599 Yuan (475 euro).

Oppo Reno 5G

Oppo ci da anche un’ assaggio del 5G con il suo top di gamma. Sarà presentato il 24 Aprile in Svizzera con le reti svizzeri già pronte ad accoglierlo.

A bordo abbiamo lo Snapdragon 855 con modem X50 con supporto alla banda sub-6GHz n78, già disponibile in Svizzera.

Anche in questo caso abbiamo un display da 6.6 pollici 19.5:9 AMOLED con risoluzione FHD+, non abbiamo il notch, ma abbiamo il sistema a pinna di squalo che però, apre le porte ad una fotocamera da 48 megapixel, ad oggi mai usata per i selfie, il sensore è un Sony IMX586 con apertura a f/2,0.

Stesso sensore lo ritroviamo anche sulla scocca posteriore ovviamente, accoppiato ad un secondo con teleobiettivo da 10x Hybrid Zoom ed un sensore ToF. Ma vi svelerò ulteriori dettagli il 24 Aprile quanto tutto sarà presentato ufficialmente in Svizzera.

Source