Xiaomi Mi Mix 2S è ufficiale con Snapdragon 845, AI dual cam e tanto altro

Xiaomi ha finalmente annunciato uno dei suoi più rumoreggiati smartphone, il Mi Mix 2S. Il device è il primo in Cina ad utilizzare uno Snapdragon 845, ma non solo, ha una doppia fotocamera posteriore equipaggiata da numerosi funzioni.

Design

Sulla parte frontale, lo Xiaomi Mi Mix 2S sembra non essere molto differente dal Mi Mix 2, misura 150.86 x 74.9 x 8.1mm e pesa 189 grammi. Xiaomi ha diminuito ulteriormente le cornici per poi trovare spazio nell’ angolo a destra per la fotocamera frontale.

Il Mi Mix 2S ha una cornice in alluminio serie 7.000 con i 4 angoli curvi e una scocca in ceramica. Sarà disponibile in bianco o nero, su entrambi i modelli c’è una cornice in oro o argento che circonda la fotocamera posteriore.

Specifiche

Così come il Mi Mix 2, anche il Mi Mix 2S ha un display IPS LCD Full Screen 2.0 da 5.99 pollici con una risoluzione Full HD+ da 2160 x 1080 pixel. La qualità è decisamente migliorata sul Mi Mix 2S, il display ha un’ aspect ratio di 18:9 e supporta la gamma colori DCI-P3. Anche il rapporto display- scocca è aumentato, ma purtroppo Xiaomi non ne dichiara i numeri.

Lo Xiaomi Mi Mix 2S è alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 845 accoppiato con la Artificial Intelligence Engine (AIE), ha una batteria da 3.400mAh con supporto al Quick Charge 3.0, ma questa volta, il device supporta anche la ricarica wireless a 7.5W Qi. Xiaomi ne annuncia anche una basetta compatibile con tutti gli smartphone che supportano tale funzione.

Il Mi Mix 2S arriverà in ben tre varianti:

  • 6GB RAM + 64GB di memoria
  • 6GB RAM + 128GB di memoria
  • 8GB RAM + 256GB di memoria (King Version)

Tutte le varianti offrono comunque l’ espansione di memoria tramite microSD. Il device gira con la MIUI 9.0 basata su Android 8.0 Oreo. In Cina sarà disponibile anche un’ assistente virtuale che a detta di Xiaomi, è intelligente quanto Siri.

Ma ora passiamo al pezzo forte di questo Xiaomi Mi Mix 2S, primo della serie ad avere un’ allineamento verticale, le fotocamere posteriori ne sono due, di cui quella principale è da 12 megapixel Sony IMX363 con apertura a f/1.8 e pixel a 1.4micron, mentre il secondo sensore è sempre da 12 megapixel grandangolare con zoom ottico a 2x. Le fotocamere possono catturare delle foto in portrait con bokeh davvero impressionanti.

Lo sfondo bokeh potrà essere personalizzato da 6 effetti dinamici come l’ AI Dream Bokeh, Van Gogh Starry Night ecc. l’ AI riesce a rilevare ben 206 scene e traduce in maniera istantanea le scritte ed addirittura ci informa sulle valute.

La riduzione del rumore si ottiene grazie al processo di immagini multi-frame. Le due fotocamere supportano il dual pixel autofocus, dual-tone flash LED e stabilizzatore di immagini a 4 assi. Su DxOMark, il Mi Mix 2S ha ottenuto un punteggio di ben 101. Anche se la media totale lo porta a 97 punti.

La fotocamera frontale è da 8 megapixel e scatta degli ottimi bokeh, grazie all’ AI, la cam supporta anche il face recognition, quindi sblocca il device con il volto, ma sulla scocca posteriore c’è anche il sensore di impronte digitali. La connettività del Mi Mix 2S include una doppia SIM, USB Type-C, Bluetooth 5.0, GPS, Wi-Fi dual band 802.11ac, NFC e supporto a 43 bande. Manca purtroppo il jack audio da 3.5mm.

Prezzi

I prezzi del Mi Mix 2 sono:

  • 6GB RAM + 64GB ROM =3.299 Yuan (423 euro)
  • 6GB RAM + 128GB ROM= 3.599 Yuan (461 euro)
  • 8GB RAM + 256GB ROM=3.999 Yuan (513 euro)

La basetta wireless di Xiaomi dovrebbe costare intorno ai 15 euri, lo Xiaomi Mi Mix 2S sarà disponibile dal 3 Aprile.