Samsung Galaxy S9+, ecco tutte le specifiche, render e lancio poco prima del MWC 2018

Samsung presenterà al mondo il nuovissimo e anticipatissimo Galaxy S9+ la prossima domenica. Tutti i leaks e renders sono stati rilasciati dal leakster Roland Quandt su Twitter.

Prima cosa importante che non solo rende il design più bello, ma anche più funzionale, è la posizione del sensore di impronte digitali, che ora si trova sotto la fotocamera, ma quest9 ultima ha anche un setup verticale, quindi il sensore si trova più o meno al centro o per lo menoin una posizione più normale da usare con le dita. Entrambi i Galaxy S9 avranno l’ Infinity Display, tanto amato da tutti. Quest’ anno troveremo anche la nuova colorazione Lilac Purple, che sostituirà la Orchid Gray su Galaxy S8.

Galaxy-s9-plus

I Galaxy S9 e S9+ porteranno una fotocamera migliore rispetto ai predecessori, in particolare, il Galaxy S9+, modello SM-G965 avrà una doppia fotocamera, come menzionato prima verticaleda 12 megapixel, uno dei due sensori avrà un’ apertura variabile del diaframma che va da f/1.5 a f/2.4, il secondo sensore avrà solo l’ apertura f/2.4. Questo aiuterà a scattare foto migliori sotto ogni condizione di luce.

Entrambi i sensori sono equipaggiati di stabilizzazione ottica (OIS) ed ogni sensore userà una combinazione di autofocus laser e dual-autofocus, così da avere un’ autofocus più veloce. La doppia cam supporterà anche lo slow-motion a 960fps, da confermare se sarà uno slow-mo a risoluzione FHD.

Sulla parte frontale del Galaxy S9+ ci sarà una fotocamera da 8 megapixel con apertura f/1.7. Non mancheranno lo sblocco tramite scansione dell’ iride e face recognition. Da confermare se ci sarà il 3D face recognition simile ad iPhone X. Di recente Samsung ha rilasciato alcuni video in cui ci fa capire che saranno presente le nuove emoji animate, già visto su iPhone X. Finalmente, il Galaxy S9+ avrà due altoparlanti stereo forniti da AKG per un’ audio migliore, grande mancanza di S8 e Note 8.

Passiamo ora alle specifiche generali, il Galaxy S9+ avrà un display da 6.2 pollici Super AMOLED Infinity Display con risoluzione QHD+ da 2960 x 1440 pixel e matrice con tecnologia diamond pixel.

La versione europea sarà alimentata dal processore Exynos 9810, processore di seconda generazione a 10nm di Samsung. Il processore avrà quattro core a basso regime che gireranno a 1.9GHz e quattro ad alte performance che gireranno a 2.9GHz. Il mercato americano riceverà la variante Qualcomm Snapdragon 845. Il processore sarà supportato da 6GB di RAM e 64GB di memoria interna UFs 2.1, memoria che sarà comunque espandibile. La batteria sarà da 3.500mAh e supporterà il wireless charging.

Il Galaxy S9+ sarà disponibile già con Android 8.0 Oreo e Samsung Experience 9.0. Infine sarà certificato IP68. Come vediamo dai renders, il design non sarà molto diverso da S8, tranne per la cornice in basso di cui sembra più sottile, le colorazioni disponibili saranno Midnight Black, Coral Blue e Lilac Purple.

Il Galaxy S9+ dovrebbe costare sui 100€ in più rispetto ai precedenti Galaxy, i pre-ordini inizieranno dal 25 Febbraio, saranno uffcialmente disponibili dall’ 8 Marzo.

 

(source)