Honor X10 5G arriva con Kirin 820 e fotocamera da top

L’anno scorso, Honor ha presentato il 9X e 9X Pro, arrivati in Italia ad inizio anno. Oggi viene presentato l’ Honor X10 5G e potrebbe essere il dispositivo 5G più economico del momento dell’azienda Huawei e Honor. Inoltre gli viene dato questo nome perché ci si potrebbe confondere facilmente con i Redmi in arrivo. Rispetto al predecessore troviamo un display più grande, supporto al 5G, niente notch, batteria più capiente e fotocamera da top di gamma.

Honor x10 blue
Honor X10

L’ Honor X10 ha una scocca tutta in vetro di dimensioni di 163.7 x 76.5 x 8.8mm, il peso è di 203 grammi. Il tutto circonda un display da 6.63 pollici IPS LCD full screen senza alcun tipo di notch o foro. L’aspect ratio è di 20:9 ed il refresh rate sale a 90Hz, mentre il touch screen rate è di 180Hz.

Al suo interno troviamo un processore Kirin 820 5G, l’azienda ha enfatizzato molto e sottolineato che l’ Honor X10 supporta 9 bande 5G come: n41m n78, n79, n1, n77, n38, n80 e n84. Il dispositivo raggiunge una velocità di download di 1003Mbps in 5G. Viene equipaggiato con l’ Huawei Super Uplink (SUL) 5G incrementandone il rate uplink del 412%.

Il processore viene supportato da memorie RAM LPDDR4X e UFS 2.1. Possiamo espandere la memoria tramite le proprietarie NM e non le microSD. Abbiamo poi una batteria da 4.300 mAh con supporto alla ricarica rapida da 22.5W. Inutile dire che gira la nuova Magic Ui 3.1 basata su Android 10 e visto che, il dispositivo è disponibile per ora solo in Cina, non ci sono i servizi Google.

Tutti i colori di honor x10
Bella la scocca di Honor X10

L’ Honor X10 5G monta una fotocamera frontale da 16 megapixel, si trova sul meccanismo pop-up. Mentre sulla back cover abbiamo un rettangolo nero che racchiude il setup fotografico posteriore. La fotocamera principale è da 40 megapixel Sony IMX600y RYYB utilizzata anche su Honor V30 Pro e Mate Xs. Seguono poi una fotocamera da 8 megapixel ultra grandangolare ed una fotocamera da 2 megapixel per la profondità. Il sensore di immagini ISP 5.0 che di solito troviamo sui Kirin 990, viene incorporato anche sul Kirin 820. Mentre la tecnologia RYYB cattura più luce di un tradizionale RGGB, risultando l’ideale per le foto con scarsa luminosità, fino. ISO 153600, dichiara l’azienda. Le fotocamere posteriore offrono anche un autofocus veloce, AI scene detection, AIS per il Super Night Scene 2.0, registrazione video in 4K UHD e slow-motion a 960fps.

L’ Honor X10 5G ha anche un sensore di impronte digitali posto a lato della cornice e sblocca il dispositivo in 0.3 secondi. Tra le altre cose abbiamo la possibilità di utilizzare due SIM, Bluetooth 5.1, GPS, USB-C ed il jack da 3.5mm.

Honor X10 è disponibile in Cina in tre variante e nelle colorazioni Racing Blue, Light Speed Silver, Burning Power Orange e Speed Black. Le vendite partiranno dal 26 Maggio, i prezzi partono da circa 244 euro per la versione da 6/64GB. Saliamo a circa 282 euro per la versione da 6/128GB ed infine 308 euro circa, per la versione da 8/128GB.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: