Asus Zenfone 5Z, il flagship ma il Zenfone 5 é magnifico pure

Il Zenfone 5 Lite é un’ ottimo device, ma le vere star della conferenza stampa sono stati i Zenfone 5 e Zenfone 5Z.

Il Zenfone 5 e Zenfone 5Z si differenziano solo per processore e configurazione della memoria. Quindi menzioneró solo il Zenfone 5, mentre in casi di differenze menzioneró il 5Z.

zenfone-5

Zenfone 5 design

Il device é costituito da una doppia scocca in vetro, entrambe curvate a 2.5D e Gorilla Glass, a dividere i due strati di vetro c’ é una cornice in metallo. Ormai lo sapevamo grazie ai vari leaks, il Zenfone 5 ha un display con il notch sopra, cioé le famose corna viste su iPhone X, ma Asus si giustifica dichiarando che il suo notch é piú piccolo.

Zenfone 5 e Zenfone 5Z specifiche

Enterambi i devices hanno un display da 6.2 pollici FHD+ Super IPS con un aspect ratio di 19:9, la gamma colori é del 95.4% e supporta il DCI-P3, grazie alle cornici ristretta, il display occupa il 90% della scocca, la scocca sembra ospitare un display da 5.5 pollici.

Il Zenfone 5 é alimentato da un processore Snapdragon 636 accompagnato da 4GB o 6GB di RAM e 64GBdi memoria espandibile, lo Zenfone 5Z invece, il top di gamma, ha un processore Qualcomm Snapdragon 845, con tanto di AI boost, l’ intelligenza artificiale integrata nel software di Asus, il processore é supportato da 6GB di RAM e 64GB di memoria, oppure 8GB di RAM e 128GB/256GB di memoria.

Troviamo gli altoparlanti stereo con amplificatore NXP, é presente anche l’ NFC, Bluetooth 5.0, radio FM, jack audio e supporto all’ audio Hi-Res e DTS. Il software che gira é la ZenUI basata su Android Oreo. La fotocamera posteriore ed il notch non sono le uniche cose che Asus ha copiato da Apple, i nuovi Zenfone 5 e 5Z hanno anche le ZeniMoji, cosa sono? le animoji di Apple.

La batteria del Zenfone 5 é di 3.300mAh con BoostMaster, Asus ha anche integrato l’ AI Charging, un’ aiuto smart a salvaguardare la salute della batteria imparando il nostro stile di vita e di ricaricare fino all’ 80% la batteria del device per poi fermarsi, riprende di nuovo quando stiamo per svegliarci caricando fino al 90% in maniera piú lenta. Questo sistema ci permetterá di avere un telefono con batteria in salute e sempre carico quando ci svegliamo.

Per quanto riguarda le fotocamere, il device ha una cam da 12 megapixel Sony IMX363 con apertura a f/1.8 e 83 gradi FOV. Accompagnata da un’ altra cam con angolo di visione di 120 gradi catturando il 200% dello sfondo in piú. La fotocamera supporta anche l’ AI scene, cioé riesce a rilevare in automatico il soggetto che stiamo fotografando come animali, tramonto ecc. Abbiamo anche l’ HDR e portrait mode.

La fotocamera frontale é da 8 megapixel con apertura a f/2.0 supporto al Night HDR e portrait.

Asus Zenfone 5Z sará disponibile in Midnight Blue e Meteor Solver al prezzo di 479 euro, facendo cosí il device con Snapdragon 845 piú economico del momento. Asus non ha rivelato ancora il prezzo dello Zenfone 5 e non conosciamo ancora le date di lancio di entrambi i devices.